Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 27

Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 166

Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 305

Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 444
Quando calcio e F1 incrociano le proprie strade… | Idea Motori

Quando calcio e F1 incrociano le proprie strade…

di


In questi giorni Sauber (scuderia impegnata nel mondiale di F1 con l’astro nascente Sergio Perez)  ha annunciato una nuova (e curiosa) partnership commerciale, stipulata con la squadra calcistica londinese del Chelsea. Il mistero, in verità è durato ben poco, in quanto il team si era distinto nei precedenti gp di Malesia e Bahrein per la presenza di una scritta ben poco ”enigmatica” (sul cupolone dell’auto campeggiava la “misteriosa” scritta “out of blue“).  Dal prossimo Gran Premio di Spagna del 13 maggio (esattamente una settimana prima della finale di Champions League che i blues contenderanno al Bayern Monaco), la squadra avrà un posto d’onore a bordo delle veloci C31, mentre il logo Sauber apparirà sugli spalti di Stamford Bridge. Curiosità del caso: in questa stagione il Chelsea festeggia il ventesimo anno di Premier League, mentre Sauber spegne la ventesima candelina dalla nascita del team. Filosofia comune dell’accordo sarà lo sviluppo e la valorizzazione del vivaio e dei giovani talenti (basti pensare a Sergio Perez, già da molti designato come futuro compagno di Fernando Alonso in Ferrari). In un mondo come quello della F1, che fin dagli albori ha visto il dilagare di sponsor tabaccai (ma destinati a sparire in breve tempo, a causa di legislazioni sempre più stringenti), una prospettiva di business mai vista prima, e caratterizzata da un potenziale sicuramente elevatissimo.

Commenta l'articolo