Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 27

Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 166

Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 305

Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 444
Il Gran Premio di Monza, Hamilton in solitaria, rinasce Massa? | Idea Motori

Il Gran Premio di Monza, Hamilton in solitaria, rinasce Massa?

di

Alonso Monza

“A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta.”
Gilles Villeneuve

Il Gran Premio di Monza si sa ha un sapore un po particolare: è il Gran Premio di casa per noi italiani, per la Ferrari, per i piloti del Cavallino ma non solo.

Quella di Monza è stata una gara a tratti divertente, se ci si dimentica che Hamilton non è stato mai insidiato da nessuno al comando e ha corso una gara almeno per lui monotona, ma vincente.

Un bravo di incoraggiamento va a Felipe Massa, ormai sempre più in bilico il suo futuro alla Ferrari, che al via passa Button, ma non insidia mai Hamilton. Ottimo scudiere di Alonso che fa passare senza problemi, forse pensando che è meglio fare il gregario in Ferrari che il pilota da qualche altra parte.

Bravo anche a Button, ma terribilmente sfortunato. Il premio di Paperino del Gran Premio per la sfortuna va alla RedBull conVettel out e Webber che distrugge le gomme in un testacoda.

Alonso, memore dell’incidente all’ultimo Gran Premio, e forse un po timoroso, sia per la macchina che per la sua salute, fa una partenza non delle sue, ma nei primi giri recupera fino al quinto posto. Quarto dopo il sorpasso a Vettel, terzo grazie al maggiordomo Massa. Calcolatore, talento e tanta strategia: tutte qualità che potrebbero riportare il titolo a Maranello.

Perez, che spettacolo, una strategia ad una sola sosta, sorpassi dopo sorpassi..fosse durata ancora 5 giri la gara, sarebbe andato a prendere Hamilton. La Sauber c’è, e potrebbe essere una nuova mina vagante per i prossimi GP.

Fonte Foto: cinquegiorni.it

Commenta l'articolo